Archivio per la categoria ‘Intrattenimento’

995369_1723376727907719_3811539454958672613_nCon colpevole ritardo voglio esprimermi sugli ultimi ospiti che hanno utilizzato la vetrina del mio programma radiofonico, i VHSUPERNOVA e lo faccio paragonando una sorta di TETRIS musicale fatto di talenti VERI, che incontrandosi e intersecando le rispettive attitudini e abilità hanno dato vita ad un gruppo musicale secondo me molto promettente e che saprà farsi strada a testa alta in quella che è diventata una vera e propria jungla di talenti. I VHSUPERNOVA fanno una musica FRESCA, immediatamente orecchiabile, unendo voci melodiose a strumenti classici, arricchendo il tutto con sound elettronici contemporanei. La nota di rilievo riguarda anche i testi, scritti da loro stessi e che si impongono ad una riflessione attenta e allo stesso tempo leggera.

E’ stato veramente un piacere conoscere loro (l’unico fortunato ragazzo del gruppo è di Sciacca) ed anche la loro manager, Tania, che non li molla MAI e li segue ovunque, spronandoli, con occhi, video, live su facebook, foto, tag ed ogni cosa la tecnologia moderna possa aiutare la musica a raggiungere ogni dove in maniera CAPILLARE!

Potete ascoltare il PODCAST qui: VHSUPERNOVA.wma

“Supernova” e “Aspettami” sono già disponibili nei maggiori store digitali come iTunes, Google Play e nei siti di streaming musicale come Spotify. Qui, nella sezione MUSIC del sito, troverete in download gratuito la versione acustica di “Aspettami”!

Che aspettate a scaricarla?!543f03_bc5346b1a3524f9b9a84330d5f597d10

Dal Gennaio 2016 è iniziato l'”ASPETTAMI TOUR” che vedrà performare i giovani ragazzi in giro per l’Italia con i brani del loro primo Ep, CARDIOLOGIA, contenente “Aspettami” e una versione totalmente rivisitata di “Supernova”!

Potete seguire tutti gli aggiornamenti sugli eventi e le pubblicazioni inedite sulla pagina Facebook “Vhsupernova”, sul canale Youtube VHSUPERNOVA e qui, sul sito ufficiale del gruppo.

 

Fotor_145527312162924Dei miei ospiti che nel tempo hanno arricchito la mia cultura, le mie conoscenze, sicuramente Deborah Italia è fra quelle che più hanno colpito per la disponibilità e anche per una bellissima voce femminile capace di incantarti anche solo a sentirne il suono (e sapete quanta attenzione io faccia in questo particolare settore). Accompagnata dal collega Michele Santangelo, 12697474_227339534275034_4802214954435200568_o Deborah di origini siciliane, è stata disponibilissima a parlare un pò di sè, della sua esperienza da presentatrice del carnevale e soprattutto ci ha fatti entrare nel suo mondo, un mondo fatto di musica, belle canzoni e tanto lavoro.
Il suo intervento è disponibile nella sezione PODCAST di questo BLOG oppure qui: Deborah Italia

Oilalà, tuonava il buon Mike Bongiorno! Mi immergo nei pensieri delle cose di ogni giorno, ma prima di far ciò, vi consiglio vivamente di ascoltare questi due nuovi PODCAST che ho inserito oggi.PODCAST AGGIUNTI Son di 2 cantanti di talento che è veramente un peccato non vedere sopra un palco di un TALENT a raccogliere appalusi. Meritano comunque un orecchio e certamente anche di più, ma il loro pubblico li ama già…

Uno si chiama Luketto ed è possibile ascoltarlo qui: LUKETTOIl secondo invece potete ascoltarlo qui: Clemente – Due chitarre. due mondi. Tanta bravura
Sicuramente torneranno in diretta all’ITALIA DEL MATTINO da me, per dare vita ad altri fantastici LIVE!

La5_Italy.svgAcolazionelogo

Domenica 16 Novembre partirà su La5 il nuovissimo programma televisivo A colazione prodotto da Elio Bonsignore, ME production  per RTI scritto da Raffaella Soleri per la regia di Giulio Di Blasi e condotto dallo chef Fabio Campoli.

Voce fuori campo affidata al saccense Joe Prestia, (già VOCE di Ricette di Famiglia 2011) che avrà il compito di descrivere i protagonisti, gli ingredienti per una corretta alimentazione, riassumendo alla fine quanto detto nel programma dallo chef e dalla nutrizionista, la Dottoressa Sara Farnetti. 

Joe Prestia

Prestia in un momento di diretta radiofonica

Un format innovativo rivolto ad un target giovane, che metterà in luce i lati positivi del fare una prima colazione insolita e fantasiosa, dolce o salata che sia.
Ogni domenica lo chef parlerà, reinventandola, di una colazione legata alla tradizione di un Paese del mondo. Nel corso della seconda parte della puntata, poi, della ricetta se ne esamineranno i valori nutrizionali, assieme ad una esperta nutrizionista (ospite delle prime puntate, la Dott.ssa Sara Farnetti) che consiglierà la colazione in base alla tipologia di destinatario; dallo sportivo allo studente, dall’adulto al bambino, dalla persona sovrappeso a quella sottopeso.

Un viaggio, quindi,  nel “Nuovo Mondo” delle colazioni, un territorio in parte inesplorato, in parte dimenticato e quindi da riscoprire, studiare e inventare, in perfetto stile “Fabio Campoli”.” (Fonte: Vini e sapori.net)

Gli ingredienti ci sono tutti e noi non resta che guardarlo!

Tutte le Domeniche a partire dalle 11.20 su La5!! CANALE 30 del digitale terrestre

http://www.video.mediaset.it/programma/acolazione/a-colazione.html

pane-e-burlesque-locandina-lowE’ sempre un piacere per me quando il mio programma diventa un salotto dove parlare delle arti, della cultura, della musica e del cinema… ancor di più quando in studio tornano grandi personaggi, prima di tutto amici e amiche stimate che hanno essi stessi il piacere di tornare per fare un pò di salottino, sicuramente fuori dagli schemi di una solita intervista.

Dopo due anni dalla prima volta in cui è stata ospite all’“ITALIA DEL MATTINO”, Manuela Tempesta ci presenta la sua opera prima più importante, in proiezione nei cinema dello stivale: “PANE E BURLESQUE”.

Alla simpatica e solare Manuela, accompagnata dall’infaticabile presidente dell’ass. Pietro Germi di Sciacca, Vincenzo Raso, i miei migliori in bocca al lupo per una strada lastricata di celluloide e di soddisfazioni e riconoscimenti sempre crescenti!

Il PODCAST è ascoltabile qui

NUOVI PODCAST inseriti

Pubblicato: 23 aprile 2014 in Intrattenimento

ULTIMI PODCAST PUBBLICATIBuongiorno amici di RADIO! Volevo brevemente comunicarvi che è ripreso il servizio di inserimento PODCAST, grazie allo snellimento di alcuni passaggi che vi consentiranno, se vorrete, di riascoltare in maniera più aggioranata gli AUDIO degli ospiti che vengono a farsi una chiacchierata nel mio programma radiofonico “L’ITALIA DEL MATTINO su Radio Studio 5!

Questa volta vi presento una simpatica artista Ligure che ha presentato il suo primo lavoro letterario, ascoltabile anche qui

L’altro PODCAST riguarda il regista cinematografico Paolo Santangelo e la protagonista del suo film “Sole Giallo”, Antonella Guttaiano, ascoltabile qui

Ovviamente l’occasione è propizia per invitarvi a visitare tutto il mio blog, disponibile su www.joeprestia.net  dove troverete la collezione completa di tutti gli ospiti intervenuti nelle mie dirette.

Buon Ascolto!

SCIACCA FILM FEST 2013

Pubblicato: 23 settembre 2013 in Intrattenimento

SFF

Buongiorno amici! Vi scrivo due righe per informarvi che è stata aggiornata la sezione PODCAST con due intervenuti in diretta RADIO nella mia ITALIA DEL MATTINO. Il primo riguarda VIVA MARIA con in studio Accursio Graffeo (regista) e Davide Schittone d

ell SFF e il secondo invece vede ospite il regista Giuseppe Gigiliorosso accompagnato da parte del CAST, che presenta il suo GENIALE film: ORE DICIOTTO IN PUNTO, presentato appunto alla rassegna cinematografica di Sciacca.

A breve sarà inserito anche il PODCAST di ACCURSIO CORTESE TRIO! See you soon!!

GIGLIOROSSO  TRIO GRAFFEO

Cari amici, il tempo mi stringe inesorabile in un imbuto, ma lo stesso sono qui a comunicarvi l’inserimento di ben TRE nuovi PODCAST di altrettanti ospiti del mio programma: il TEAM di STAR PER UNA NOTTE

(concorso canoro dedicato a giovani cantanti emergenti), il ceramista  Antonino Carlino (presidente dell’ordine dei ceramisti che parla di questo meraviglioso settore) ed infine un RAPPER fantastico di Menfi che si esibisce in tre LIVE nella mia “ITALIA DEL MATTINO”

Come sempre li trovate nella sezione PODCAST del mio https://joeprestia.wordpress.com – Buon ascolto!!

carlino   starmrevil

ITAKER a Sciacca, un grande onore

Pubblicato: 2 dicembre 2012 in Intrattenimento

https://i0.wp.com/pad.mymovies.it/filmclub/2012/11/065/imm.jpg

Questa settimana di programmazione a Sciacca, vede nella MULTISALA DELLA BADIA GRANDE, il film ITAKER di Tony Trupia. Grandi città hanno accolto e stanno ottenendo grandi risultati di pubblico e di apprezzamento per questo film con Michele Placido, Francesco Scianna che ci riporta indietro agli anni ’60 riportando alla memoria il disprezzo per gli immigrati italiani giunti in germania per cercare lavoro.

Protagonista Pietro, un bambino rimasto orfano a seguito della morte improvvisa della madre, che si ritrova in viaggio con uno sconosciuto di nome Benito. L’uomo ha promesso di riportarlo dal padre, mai visto prima, emigrato da anni in Germania. Scoprirà dopo poco che quella dell’uomo era solo una scusa per ottenere per sé un passaporto altrimenti impossibile da avere. L’uomo cercherà infatti di sbarazzarsi presto del fardello. Il bambino inizia a vivere nelle casupole di legno approntate per gli operai di fianco alla fabbrica vivendo assieme a loro emozioni, delusioni, lontananza dalla famiglia, disperazione, sfruttamento. A sfruttare la situazione di subordinati senza possibilità di fuga: un gruppo di parassiti guidati dal boss locale Pantanò (Placido), rigorosamente “itaker” anche lui, venditore di stoffe e di truffe. La figura materna di una donna, Doina, una rumena anche lei sfruttata dai malavitosi, e costretta ad essere l’entreneuse di Pantanò, porta a Pietro qualche sorriso e il calore e la parvenza di una famiglia condividendo con lui e con Benito scene da famiglia normale.

Dicevo all’inizio che avere ITAKER a Sciacca è stato il risultato di una visione imprenditoriale cinematografica di Sino Caracappa, Gestore delle multisale saccensi, che ha visto nel film delle belle potenzialità ma soprattutto non individua il fare cinematografico solo nei soliti circuiti e film dozzinali, tanto per dirne una. E lo SCIACCAFILMFEST nè è prova LAMPANTE

Grazie a Vincenzo Raso che ha amalgamato con passione il tutto, affinchè potesse essere presentato al pubblico come si deve, con un occhio arzillo e attento anche al veicolo radiofonico che è importantissimo per assicurarsi anche un ottimo canale di informazione che possa raggiungere più persone possibili. Toni Trupia è stato quindi raggiunto da noi al telefono in nel mio programma l’ITALIA DEL MATTINO, ed è possibilie riascoltarlo nella sezione PODCAST del mio BLOG, oppure qui: TONI TRUPIA

IL FASCINO DELLE TRADIZIONI

Pubblicato: 16 settembre 2012 in Intrattenimento

ImmagineDavvero una belle serata. Credo sia questa l’espressione più ricorrente fra i presenti ieri sera alla giornata conclusiva delle “Serate tipiche siciliane“. Ieri sera al Castello incantato di Sciacca, gestito con autentica passione dalla Cooperativa Agorà, serata finale di uno splendido spaccato di vita contadina, allorquando negli anni ’30 o ’40 ci si apprestava a sedersi “a tavola” per mangiare tutti insieme durante la dura vita nei campi, in tavoli improvvisati fatti di tavole poggiate sopra botti o tronchi di legno e sedili ricavati da balle di fieno ricoperte di tela juta a dimostrazione del fatto che una volta l’arte di arrangiarsi (e di stare bene) toccava le più alte vette e regalava a tutti i presenti la semplicità e spirito comunitario, cosa che oggi non riusciamo più a raggiungere forse nemmeno nel migliore ristorante di lusso.

Il Fondo Bentivegna si è prestato perfettamente ad accogliere quest’atmosfera bucolica , di cena “schiticchio” come viene definita con un vero e proprio spettacolo di varietà che mi azzardo a definire in 3D proprio perchè lo si è vissuto all’interno, a partire dalla visita-aperitivo fra le “teste” al “castello incantato” come il suo pazzo scultore amava definirlo autoproclamandosi eccellenza di quel mondo fatto di migliaia di teste, passando per la cena fatta di prodotti locali, formaggi, vini, sarde, olive, salsiccia  – tutti ottimi – e poi ad incantare ed intrattenere la nostra cena, il gruppo folkloristico “LI BURGISI” che hanno intonato canzoni e motivi tipici siciliani, coinvolgendoci tutti nei ritornelli. A concludere la serata poi un vero e proprio spettacolo di balli e canti popolari, fra cui anche la “CUNTRADANZA” per completare un quadro già perfetto fino a quel momento. Veramente suggestivo. Il tutto con tanto di traduzione inglese, per dire che quando noi siciliani facciamo le cose, le facciamo veramente bene e le presentiamo ancor meglio anche a turisti stranieri che in questo modo, fanno un bel viaggio indietro nel tempo, il nostro tempo e tornando a casa, lo conservano nel cuore e nella mente. Per sempre. Bravi ragazzi, una bella serata davvero!